Strade d’arte con Keith Haring: magie di colori en plein air

La strada pedonale del Lungo Frodolfo, che da Bormio conduce a S. Lucia, nel pomeriggio di martedì 14 agosto si è riempita di colori, di voci e di incontri grazie all’iniziativa della biblioteca di Bormio Strade d’arte con Keith Haring.

Bambini e adulti, con gessetti colorati alla mano, si sono messi in gioco e,  ispirandosi all’arte del noto artista americano, hanno riprodotto e reinterpretato sull’asfalto della pedonale omini in movimento, bambini radianti, cani che latrano, cuori e diavoli.

In un clima assolutamente giocoso e leggero, gli artisti di strada hanno rappresentato i principi fondanti della vita dell’uomo: l’amore, la morte, la vita, la paura, la pace. L’iniziativa è stata la conclusione di un percorso intrapreso  nell’aprile dello scorso anno con la visita guidata alla mostra About art, dedicata a Keith Hering e allestita presso Palazzo Reale a Milano, a cui sono seguiti incontri laboratoriali in biblioteca per adulti e bambini sul più famoso esponente del graffitismo.

La magia dei colori e la lunga sequenza di immagini che investiva l’asfalto della pista pedonale è stata interrotta da un breve ma intenso acquazzone che ha lavato il prodotto di tanto impegno. Nessun problema! La pioggia faceva parte del gioco e nulla ha tolto dell’esperienza vissuta dagli artisti di tutte le età che sono rientrati nelle loro case con la volontà di non perdersi la seconda edizione dell’iniziativa.