Guido De Monticelli in scena a Bormio con Dissipatio

Mercoledì 8 agosto, alle ore 21.00, l’auditorium dell’Istituto Alberti di Bormio  ospita lo spettacolo teatrale  “per voce e trombone” Dissipatio H. G. con l’attore e regista Guido De Monticelli e le musiche di Alessandro Castelli.

De Monticelli torna in scena a Bormio a distanza di un anno dal reading dedicato agli scritti del padre Roberto, critico teatrale. La sua performance è tratta dall’ultima opera dello scrittore Guido Morselli, Dissipatio Humani Generis, monologo stralunato e toccante in cui un uomo, rimasto solo al mondo, si interroga sulla misteriosa scomparsa dei suoi simili.

L’appassionante spettacolo condurrà il pubblico in uno spazio popolato da «oggetti vicini eppure irraggiungibili», sulle tracce di un sentimento caro come l’amicizia, in luoghi abbandonati dai loro abitanti ma vibranti di azioni sospese, mentre gli interrogativi si infittiscono: l’umanità è stata angelicata in massa? È svanita a causa di una silenziosa apocalisse? E soprattutto, il solo uomo rimasto
può dirsi un sopravvissuto o è piuttosto il vero condannato a una definitiva solitudine?

Ad accompagnare la ricerca del protagonista, voci e presenze del passato, oltre ai suoni di una natura ancora viva, evocati dalle musiche beffarde, malinconiche e seducenti del trombonista Alessandro Castelli.

Ingresso libero