Bormio: Appuntamenti culturali della settimana

Museo e biblioteca di Bormio propongono,  per la settimana in corso, i seguenti appuntamenti culturali :

Lunedì 9 luglio, ore 21.00, Biblioteca di Bormio: Chiudi gli occhi e apri la mente, Guida alla meditazione spirituale con Michela Urbani. Si consiglia un abbigliamento comodo.

Martedì 10 luglio, alle ore 17.30, la Sc’tua Granda di Palazzo de Simoni: presentazione del libro Palazzi signorili nella Rezia italiana. Relatori: Luca Bonetti, Silvia Perlini e Livio Piatta.

La pubblicazione è un omaggio alla Rezia italiana, terra di suggestivi paesaggi naturali e di antiche civiltà; tra le sue pagine trovano spazio le dimore signorili delle famiglie che si distinsero nel panorama sociale del passato, per titolo nobiliare o per disponibilità economica. Si distinguono edifici storici di grande fascino con insegne araldiche, maestosi portali e dettagli artistici che conferiscono un tocco inconfondibile all’identità delle residenze signorili.

Giovedì 12 luglio, ore 21.00, Biblioteca di Bormio: Etica e animali. Come è giusto trattarli e perché.
Presentazione del libro di Federico Zuolo, ricercatore in Filosofia politica presso l’Università di Genova. Modera Massimo Favaron (Parco Nazionale dello Stelvio).

A tavola, in casa, nella ricerca biomedica: la presenza degli animali pervade ogni aspetto della nostra cultura e vita quotidiana. Nulla di meno scontato: negli ultimi decenni i nostri rapporti con gli animali sono stati fortemente ridefiniti. Dal veganesimo al bando sull’uso degli animali nei test dell’industria cosmetica, i movimenti animalisti hanno sfidato tradizioni secolari con azioni eclatanti di grande impatto mediatico e con pressanti campagne di sensibilizzazione. Ma la questione va oltre lo scontro tra animalisti e difensori dello status quo, e investe il campo della filosofia pratica.

Federico Zuolo è ricercatore in Filosofia politica nell’Università di Genova, dopo aver lavorato presso le Università di Amburgo, Berlino, Pavia e Trento. È autore di «Platone e l’efficacia. Realizzabilità della teoria normativa» (2009) e ha curato l’edizione commentata dello «Ierone» di Senofonte (Carocci, 2012).