Bormio: attivato il servizio mensa per chi frequenta il tempo pieno

Martedì 12 settembre, il Consiglio comunale di Bormio ha deliberato l’attivazione del servizio di refezione scolastica sperimentale per gli alunni delle classi a tempo pieno dell’Istituto comprensivo “M. Anzi” di Bormio.

Per il servizio di mensa, il Comune di Bormio ha preso accordi con la Cooperativa Stella Alpina che attualmente gestisce l’asilo nido; i tredici bambini iscritti al tempo pieno (sei di Bormio e sette dei Comuni limitrofi) pranzeranno pertanto presso gli spazi dell’asilo nido, sorvegliati da un insegnante.

A causa del Decreto Legislativo n. 63 del 13 aprile 2017, secondo il quale i servizi a supporto del diritto allo studio neo-istituiti non possono prevedere nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, il costo della mensa per l’anno scolastico in corso sarà a totale carico delle famiglie.